Tabella Routine Bambini

Tabella Routine Bambini

Mamma posso guardare la Tv? Ancora 5 minuti di tablet dai? No, i denti non li lavo. Il pigiama no. Non ho sonno.

Quante volte in questa quarantena abbiamo assistito a mille capricci? Inizialmente pensavamo che questa situazione di isolamento sarebbe durata poco e siamo stati magari troppo buoni e abbiamo ceduto a mille concessioni e tanti capricci. Ma poi abbiamo realizzato che bisognava trovare una soluzione.

Per me è andata proprio così. A un certo punto ho capito che bisognava creare una routine, come a scuola e a nome di voi tutte mamme ho contattto Laura e le ho chiesto se ci illustrava una tabella per organizzare la nostra giornata.

Soprattutto per far capire a Lorenzo che mentre mamma lavora lui deve esser in grado di giocare da solo e che la giornata non può essere fatta solo di tv, tablet o cellulare a rotazione. 

Ma perché serve una routine?

Le routine sono per i bambini molto più importanti di quanto pensiamo. A noi sembra qualcosa di noioso e ripetuto. I bambini invece trovano nella routine sicurezza, orientamento e autonomia. Con una routine sono in grado di prevedere con certezza cosa gli accadrà, il che gli offre un senso di sicurezza e controllo sulla realtà circostante .

La routine facilità la transazione tra un momento della giornata e un’altro senza traumi. Il bambino sarà già abituato a sapere cosa lo aspetta e assimilerà un determinato ordine.

La routine viene compresa ancor meglio dal bambino se supportata da un supporto visivo ed è proprio per questo che ho chiesto a @laughlau di illustrare per noi una vera e propria tabella giornaliera. Tutte le tabelle routine che avevo trovato in rete erano state ideate solo per una parte della giornata : routine della mattina o routine della sera perché si presuppone che durante la giornata si vada a scuola. Ma in questo momento storico a casa ci si trascorre tutto il giorno e tutte Tabelle trovate in rete non erano adatte.

La tabella della routine è utile anche per noi genitori per decidere quando e per quanto tempo i nostri figli possono guardare tv, tablet o cellulare. 

Ringrazio vivamente Laura per aver accettato la mia richiesta e aver regalato a tutte noi mamme questa utile tabella routine che trovate qui. Scaricate la tabella e stampatela. Laura ha pensato anche alla versione in bianco e nero se il toner della vostra stampante scarseggia. 

Io ho già sperimentato la tabella routine  e ho cercato di raccontarvi come ho deciso di utilizzarla. Nel video tutorial vi do qualche dritta, ma potete inventare voi le regole e stravolgere le mie.

Spero che il progetto vi sia piaciuto.
Il contenuto è totalmente gratuito, ma se in qualche modo volete ringraziarci per il tempo che abbiamo dedicato per realizzarlo potete fare una donazione alla Protezione civile o a qualsiasi ospedale che vi sta a cuore in questo momento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

nove − quattro =

X